√ Investimenti ESG al tempo del Covid-19: per Amundi è necessario un nuovo approccio - FinancialInnovation.it
Home » Finance » News
investimenti_ESG

Investimenti ESG al tempo del Covid-19: per Amundi è necessario un nuovo approccio


Nell’ultimo Investment Insights Blue Paper di Amundi dal titolo “ESG, alla ricerca di gemme nascoste: una nuova frontiera per investire in modo responsabile con gli «improver»” la società di gestione propone una nuova  frontiera per investire in modo responsabile.

L'attuale crisi del Covid-19 e le conseguenti turbolenze dei mercati hanno confermato una tendenza preesistente negli investimenti azionari: la crescente rilevanza dell'integrazione dei criteri ESG e della sostenibilità nelle decisioni di investimento.

Amundi, società leader dell’Asset Management in Europa, ritiene che ciò possa apportare un valore aggiunto sia in termini di capacità di generare rendimenti corretti per il rischio, sia in termini di contributo a focalizzare l'attenzione su importanti parametri ESG per le aziende e la società, e in ultima analisi a migliorarli.

Le azioni ESG si sono dimostrate resilienti durante tutta la crisi, sia in termini di flussi che di performance. I fondi azionari ESG - fondi aperti attivi e passivi a livello mondiale - hanno registrato flussi netti sia nel 2019 che finora quest’anno, mentre i fondi azionari non ESG hanno registrato deflussi netti. In termini di performance, i principi ESG si sono rivelati una fonte di sovraperformance sia nel lungo termine che di recente.

Con gli investimenti ESG che diventano sempre più rilevanti, sarà fondamentale per gli investitori attivi alla ricerca di rendimenti individuare le opportunità in cui il premio ESG non è ancora pienamente rappresentato nei prezzi.

Un modo per farlo, per Amundi, è passare da un approccio statico best-in-class a uno dinamico e lungimirante, alla ricerca dei leader ESG di domani. I “winner” sono società di qualità con valutazioni interessanti e rating ESG elevati, mentre gli “improver” ESG sono società che rappresentano un solido caso d'investimento e un trend ESG in miglioramento, ma non ancora leader ESG.

Una combinazione di questi due elementi, per Amundi, consentirà agli investitori di beneficiare del miglioramento dei rating ESG prima che si concretizzi un trend e si stabilisca il premio.

Sia per i “winner” ESG che per gli ”improver” ESG , Amundi ritiene che l'extra-rendimento sarà generato individuando i driver più rilevanti che influenzano le credenziali ESG - e, in ultima analisi, il rating - a livello di singola azione. Ciò richiede un'analisi bottom-up attiva per individuare tali driver e il loro miglioramento sostenibile.

Sempre per la società di Asset Management, l'analisi ESG dovrebbe andare di pari passo con l'analisi fondamentale al fine di valutare la sostenibilità e la redditività del business di ogni azienda.

Ciò sarà particolarmente rilevante nel periodo successivo alla crisi del Covid-19, quando molti fondi pubblici saranno disponibili per guidare una rinascita economica e le autorità politiche potrebbero aumentare il controllo su come tali fondi vengono investiti.

Nuovi elementi del pilastro della governance potrebbero attirare l'attenzione degli investitori (ad esempio, il pay-gap ratio dei CEO, l'attenzione delle aziende sulla salute dei dipendenti, la gestione della diversità, ecc.), mentre il pilastro dell'ambiente è già sul radar degli investitori ESG da qualche tempo e il pilastro sociale sta guadagnando attenzione a seguito della crisi.

Amundi ritiene che l'Europa svolgerà un ruolo cruciale nel trend degli investimenti ESG, in quanto ospita la maggior parte dei leader ESG globali e vanta il quadro ESG più avanzato a livello globale, sia a causa delle pressioni derivanti dai requisiti normativi sia per la promozione delle tematiche ESG da parte della comunità degli azionisti. Tuttavia, c'è ancora un'enorme dispersione dei punteggi ESG tra i vari settori e paesi, che offre opportunità di miglioramento ESG per i manager attivi alla ricerca di società in grado di trarre i maggiori benefici da questo trend.

Fonte: Amundi