√ L’assicurazione innovativa è smart, interattiva, digitalizzata - FinancialInnovation.it
OpinionLeader_FinancialInnovation

L’assicurazione innovativa è smart, interattiva, digitalizzata


Barbara Pepponi, Direttore Danni, Groupama Assicurazioni

Qual è la vostra visione di come il Covid ha cambiato i bisogni e/o le aspettative assicurative? Quali saranno i cambiamenti a breve termine e quali invece quelli strutturali nei comportamenti assicurativi?
La pandemia e il lockdown hanno profondamente cambiato la nostra vita e con essa le nostre esigenze e priorità. Pensiamo semplicemente a quanto lo smartworking, la didattica a distanza o il food delivery abbiano rivoluzionato le nostre abitudini. Ma come la storia insegna, siamo stati in grado di adattarci a nuovi sistemi di relazione (a distanza) con i quali oggi abbiamo imparato a convivere e che costituiscono una nuova normalità. Credo che in questo complesso e straordinario quadro di incertezze, il compito delle compagnie assicurative sia quello di evolversi e modellare le offerte in base ai nuovi bisogni di protezione dei Clienti e ai nuovi rischi a cui siamo esposti (pensiamo, ad esempio, al moltiplicarsi degli attacchi cyber nell’ultimo anno). Proprio per venire incontro alle nuove esigenze scaturite dall’emergenza Covid-19, la nostra azienda ha riservato un’attenzione sempre crescente ai prodotti legati al tema della salute, sia dei singoli che delle imprese. Infine, sempre per venire incontro a tutti i nostri clienti in questi mesi così difficili, abbiamo deciso di bloccare il prezzo delle promozioni del ramo auto per i rinnovi 2020 alla stessa tariffa dell’anno precedente, con la possibilità di scegliere tra 2 mesi gratis di polizza Casa, Commercio, Impresa e Pluriattiva infortuni, oppure uno sconto del 4% sul premio dell’anno precedente o un mese gratis sul premio del rinnovo.

 

Per rispondere a queste sfide quali solo le priorità strategiche di Groupama?
In un momento storico come quello attuale, caratterizzato da una profonda incertezza e da un maggiore bisogno di protezione, cerchiamo di rispondere alle nuove sfide venendo incontro alle esigenze sia delle imprese che dei privati, mettendo a punto un’ampia gamma di coperture assicurative modulabili e flessibili, in grado quindi di evolversi e trasformarsi in base alle mutate necessità dei singoli clienti. Con l’obiettivo di creare soluzioni dedicate per ogni cliente e in ogni ambito di interesse: basti pensare alla copertura “My Protection”, un'assicurazione personalizzabile e modulare, dedicata ai privati, che si articola su quattro diverse aree di bisogno per la persona e offe fino a 30 tipi di garanzie diverse. Inoltre, a testimonianza del continuo impegno della nostra azienda nella promozione di pratiche sostenibili, di cui siamo da sempre promotori al fianco delle famiglie e delle aziende italiane, siamo scesi in campo, nelle ultime settimane, nel settore della cessione del credito di imposta prevista dal “Decreto Rilancio”, per contribuire alla riqualificazione sostenibile del patrimonio immobiliare del Paese, con una vantaggiosa offerta di acquisto del credito per i lavori di ristrutturazione degli immobili da parte di privati e imprese ed  arricchendo la nostra offerta con prodotti assicurativi dedicati. Lato imprese, stiamo uscendo con un restyling del nostro prodotto rivoltato alle PMI che include una sezione completamente nuova dedicata ai danni causati da emergenze sanitarie e ambientali non pandemiche. Pensiamo infatti che chi fa impresa dedicherà sempre maggiore attenzione alla tutela della continuità del business. Inoltre, sempre guardando al mondo del Made in Italy, un anno e mezzo fa abbiamo avviato l’attività di una nuova linea di business dedicata alla sottoscrizione dei rischi Corporate, con una squadra specializzata basata a Milano. 

 

Cosa significa per Groupama “Innovazione assicurativa”?  
L’innovazione rappresenta una priorità strategica per tutte le imprese assicuratrici. In Groupama Assicurazioni abbiamo sempre cercato di anticipare il cambiamento, proponendo un nuovo modello di assicurazione: smart, interattiva, digitalizzata. Anche in futuro, l'innovazione sarà una delle priorità strategiche principali della nostra Compagnia; una spinta a mettere a punto prodotti assicurativi nuovi, sempre più “tagliati su misura” delle esigenze dei Clienti, privati o imprese, modulabili e in grado di seguire l’assicurato in tutte le fasi della sua vita, dal quotidiano ai progetti a lungo termine. Fondamentale in questa evoluzione sarà sicuramente l’ausilio tecnologico e l’adozione di nuovi modelli digitali interattivi, ma anche distributivi e organizzativi, CRM, adeguamento normativo e sistemi di controllo. Vogliamo innovare, ma vogliamo anche investire nel progresso in modo sostenibile, ovvero individuare nuove modalità di fare business e incoraggiare sempre più persone a scegliere il futuro che stiamo creando.

 

In che modo la Compagnia sfrutta la tecnologia e l’innovazione per lo sviluppo di prodotti e servizi? 
Negli ultimi mesi, abbiamo sviluppato un ecosistema digitale rivolto agli agenti e ai clienti finali, con l’obiettivo di dotare tutta la nostra rete Agenziale di soluzioni digitali “user friendly” che semplificano l’attività delle Agenzie - che rimangono comunque il cuore pulsante della nostra azienda ed il punto di riferimento di tutti i nostri Clienti -  attraverso una automatizzazione proattiva delle attività chiave della rete agenziale, come il rinnovo delle polizze attraverso il pagamento elettronico a distanza e la gestione digitale di attività di relazione e promozione verso i clienti. Inoltre, è stato recentemente messo a punto ISA, un innovativo portale dedicato alla sottoscrizione dei nuovi affari, per facilitare l’interazione tra direzione e rete agenziale, rendendola semplice ed agile. Un approccio smart che si rispecchia anche nella relazione lato Cliente, attraverso un miglioramento delle funzionalità del nostro sito, che consentono a tutti i clienti la gestione da remoto di tutta la propria area personale, profilazione e polizze, con molte nuove funzionalità, in correlazione e sinergia con la rete di agenti.