√ UniCredit Unlocked: Piano Strategico 2022-2024 - FinancialInnovation.it
Home » Banking » News
Digital_Data_Sostenibilità

UniCredit Unlocked: Piano Strategico 2022-2024


Focus su: Digital & Data e Sostenibilità

UniCredit  ha presentato il nuovo piano strategico  ("UniCredit Unlocked") per il triennio 2022-2024, che ottimizza l'assetto attuale del Gruppo e definisce un chiaro programma a lungo termine per il domani, muovendo verso una nuova stagione di crescita e creazione di valore per tutti i gli azionisti. UniCredit Unlocked persegue i seguenti imperativi strategici e obiettivi finanziari: crescere nelle aree geografiche in cui la banca è presente e sviluppare la rete di clienti, trasformando il modello di business e il modello operativo; conseguire economie di scala dalla rete di banche del gruppo, attraverso una trasformazione tecnologica incentrata su Digital & Data e integrando la sostenibilità in tutte le azioni; guidare la performance finanziaria tramite tre leve interconnesse sotto il pieno controllo manageriale.

Il nuovo modello di business consente una forte generazione organica di capitale con una distribuzione agli azionisti significativamente maggiore e in progressiva crescita, mantenendo o eccedendo un robusto CET1 ratio del 12,5-13 per cento.

Andrea Orcel, Amministratore Delegato di UniCredit S.p.A.  ha dichiarato:  "Sono felice di presentare il nostro nuovo piano, UniCredit Unlocked, che fissa gli imperativi strategici e gli obiettivi finanziari del nostro percorso verso una nuova stagione di crescita e creazione di valore. La nostra rete pan-europea di 13 banche leader e la pluralità di talenti interni al Gruppo saranno unite da una comune ragion d'essere: dare alle nostre comunità le leve per il progresso. Stiamo investendo nel settore del digitale e dei dati e nel nostro business, riportando i clienti al centro, definendo un nuovo modo di lavorare per i nostri dipendenti e perseguendo un modello a basso assorbimento di capitale con la sostenibilità integrata a tutti i livelli. Con questa strategia otterremo rendimenti significativamente più elevati e in progressiva crescita per i nostri azionisti, facendo crescere il nostro business e mantenendo una solida posizione di capitale. Questo piano non si limita al breve termine, ma ci prepara anche al successo e alla stabilità nel lungo periodo, oltre il 2024. Sono orgoglioso di guidare UniCredit attraverso la prossima fase di crescita e creazione di valore per tutti i nostri stakeholder e so che vinceremo, nel modo giusto, insieme".

Nel piano oltre ad un presente fondato sulla ottimizzazione (clienti, persone e organizzazione) è descritta la strategia futura “Costruire per il domani” focalizzata su Digital & Data e Sostenibilità.

Nel piano la digitalizzazione è al centro della strategia e il principale obiettivo è diventare una vera banca digitale, guidata dall'utilizzo dei dati in tutto quello che facciamo. Questa trasformazione sarà finanziata con un aumento della spesa complessiva, €2,8 miliardi totali nel periodo 2022-2024, con chiare priorità strategiche. In programma 2.100 assunzioni nette nel Digital & Data, per un totale di 3.600 nuove assunzioni nette, incluse  le 1.500 nel business. Quattro i progetti chiave: User Experience, New Digital Offering, Payments value Chain e Cyber Security.

Nel piano strategico è anche indicato che la sostenibilità sarà parte integrante della cultura della banca. Guidare la transizione alla sostenibilità è un elemento portante nel quadro del sostegno delle comunità verso il progresso. Nei prossimi tre anni è previsto un target cumulato di €150mld di nuovi volumi ESG; un modello di consulenza in ambito ESG per Corporates e Individuals; il finanziamento di progetti innovativi per la transizione ambientale e la collaborazione con importanti player per arricchire e migliorare l’offerta ESG in tutti i settori. Inclusione nel lavoro ed empowerment femminile sono progetti chiave.

Fonte: UniCredit